Il Museo di Sesto

Ehi, cosa ne dici di condividere:

Eccolo quà…finalmente dopo aver cercato a lungo, sono riuscito a trovare i miei temi delle elementari.Mi differenzierò nelle argomentazioni cercando di farvi conoscere cose storiche della nostra zona, raccontandovele con gli occhi di un bambino di quarta e quinta elementare…buon divertimento

.

Gita al museo di Sesto

Ieri siamo andati a visitare il museo di sesto.Noi eravamo sul pulmino piccolo con un frastuono perchè cantavano tutti.

Arrivati al museo subito si vedevano fuori, tre tombe una sotto un ornamento di pietre e due fuori.

Nel museo un esperto ci parlò dei Golasecchiani.

Esso spiegò che gli uomini di Golasecca erano un popolo pacifico perchè nella tomba non vi erano armi.

Ci spiegò anche che i golasecchiani quando se ne andavano dal loro popolo dispiaceva a tutti perchè lasciavano i morti e pensando ripensando hanno deciso di bruciarli i morti e portarli con sè nelle urne cinerarie.

Sulle urne cinerarie ci sono dei segni che si chiamano a falsa cordicella o a dente di lupo.

Oltre alle tombe vierano: monili,bracciali,utensili e delle ciotole.

Ieri mi sembrava di vedere gli uomini di golasecca costruire e cacciare

Ehi, cosa ne dici di condividere:
klark
klark
Descriviti... e cambia la tua password!

Autore: klark

Descriviti... e cambia la tua password!

7 pensieri riguardo “Il Museo di Sesto”

  1. Ahahahah! grande klark! la frase in mezzo più lunga è spettacolare! ahahha!

    Chissà che sete i golasecchiani!

  2. finalmente ecco un tema scolastico! questo più che altro è un reperto… facendo due conti risale al… aahahah! LOL
    dai klark, scherzo! siamo coscritti noi!

    ma quanto eri stato attento quel giorno? si vede che ti aspettavi tutta un’altra cosa dal nome “Golasecca”… eri già un malandrino mi sa… 😉

  3. e vi ha scritto il meno peggio… Oggi a casa ne ha letti un po’…Altro che studente elementare: Biologo!!!
    L-)
    w la vecchia generazione di maestri come il SIGNOR Carlo Bovio!

  4. Effettivamente questo è il primo di una lunga serie…ieri leggendoli a casa piangevo dal ridere…
    Come disse Nik…ce ne sono di migliori e ve li farò leggere…Grandissimo rispetto per il mio maestro che ci portava sempre al Ticino e ci ha insegnato tutto il possibile su Bellinzago!!!

Rispondi