Potere temporale

Ora che la Chiesa finalmente ha detto la sua sulla situazione politica siamo finalmente a posto. Ne sentivamo il bisogno… ora il Governo può finalmente andare a casa in Santa Pace!
Grazie Cardinal Bagnasco!
Thank you (corna alzate verso il cielo con la folla in assoluta adorazione del nuovo beniamino delle masse!)!!
Tutta questa retorica, che in realtà nasconde tutt’altro, mi fa venire la grattarola!

Allora, visto che tutti ormai dicono la loro, aggiungo una mia ulteriore considerazione: “Viviamo proprio in un Paese di Pagliacci!”

Integro una vignetta satirica del buon Albo pubblicata su Esse (http://shockdom.com/open/esse/2011/09/27/ultimora-547-monito-decodificato/), cliccate qui sotto per leggerla.

Un buon lunedì

Devo dire che la settimana pare (pare) iniziare nel verso giusto.

Si è in qualche modo chiuso quello che ancora era in sospeso, ma più di tutto ci sono grandissime novità.

Il progetto a cui tengo di più, e che mi galvanizza più di tutti, sta nascendo. E’ ancora piccolo, un embrione, un fagiolino… ma nella mia mente è già qualcosa di grande e maestoso.
Mi dispiace non potervi dire di più, ma quest’aria di mistero è dovuta al fatto che sono in ballo con la registrazione del marchio e del brevetto. Faccio sul serio quindi 😉

Qualcosa che, mi auguro, darà a me ed a tante altre persone delle grandi soddisfazioni!

Ciao gente!

Lo Show di giovedì 22 settembre 2011

 

Eccoci qui, con un altra anteprima de “Lo Show” di domani su Radio Onda, insieme a me ed a Luca.
Vi ricordo che si può ascoltare in diretta dalle 21 alle 23 sull’emittente più cul del mondo in FM 88.9 (chi è in zona) e sul web al sito (fatto e gestito da muà) www.ondanovara.it. 😉

Passiamo agli argomenti (perlomeno i miei), nella speranza che durante la diretta poi io usi questa lista senza stravolgere il tutto a braccio 🙂 :

  • alle 22:15 ci colleghiamo con Angelo Licata e parliamo del suo capolavoro “Dark Resurrection” (www.darkresurrection.com). Guardatelo e preparate qualche domanda da fargli! Siete fan di Star Wars? Di effetti speciali o volete sapere come nasce un film amatoriale di tale livello? O siete insoddisfatti della trama di questo episodio, del primo o della saga di Star Wars? Ditelo cazzo!!
  • alle 22:30 è il momento dell’Asystel Volley: insieme al super ospite Giuseppe Maddaluno chiacchieriamo delle news dalla squadra, anticipazioni del campionato imminente e qualche indiscrezione… Gli abbonamenti vanno alla grande!!
  • 22:45 circa, Con chi ce l’hai de I LOLS. Momento polemica in cui io parlerò degli odiosi moderatori e nerd dei forum, ma anche degli infortuni inopportuni che mi tormentano… Luca non lo so! ^_^
  • alle 23:00 invece ci si appiccica via telefono alla Fede ed alle sue ricette. Figata! Volete dire la vostra? Devo ripetere quanto sopra? Non mi pare il caso…
  • 23:30, collegamento col Demo! E via di Novara… senza voler essere noiosi, tocchiamo la partita contro l’Inter e parliamo della grande novità del giovedì mattina su Radio Onda: l’intervista al calciatore! Nostra esclusiva in collaborazione col Corriere di Novara (tiè, ciapa su!)

Ovviamente tutto con della stupenda musica anni ’90!
E lo facciamo solo noi! Aritiè!
Ed i vostri messaggi al 333 9 997 997 o radio[chiocciola]ondanovara.it.

PS: vi avviso che giovedì 20 ottobre saremo in diretta dal PLANET bar di Oleggio. E che per tutto il mese di dicembre (rettifica) per tutti i mesi di dicembre, gennaio e febbraio invece saremo al Dinamo, sempre in diretta!

Se volete provare nel vostro locale preferito fate che scrivermi. Sarà una feegata!

Basta mi sono rotto! A giovedì!

E ora che anche Cicciolina va in pensione…

Recupero il filo logico di un articolo di qualche giorno fa.
Ho trovato sul sito “cadoinpiedi.it” un’inquietante conferma di quanto il nostro sistema sia da sempre stato in mano ad incompetenti.
Non solo a livello locale (e qui ci potrei scrivere un’opera in 14 tomi), ma soprattutto parlando di quella che sarebbe dovuta essere “la politica vera e propria”.
La politica che in questi giorni conferma il teorema (nonostante io sia contro la diffusione e pubblicazione delle recenti “intercettazioni” che non producono altro che gossip):

πOTERE=fIGA

Ed ecco i risultato: Cicciolina va in pensione e percepirà un vitalizio da Parlamentare! Avete capito bene: da Parlamentare! Alè-oh-oh! Alèèèè-oh oh!! Figa-ta!

Nulla da togliere a Cicciolina, per la quale mi sento quasi in difetto per tanti bei momenti “passati insieme”… ma questo fa realmente traboccare il vaso (e spaccare i maroni)! Siamo alla beffa, oltre che al danno di questi giorni. Ed è forse il caso che qualcuno, seriamente, prenda dei provvedimenti…

Allora copioincollo l’articolo (qui l’originale) perché penso che descriva al meglio la situazione ed anche il mio punto di vista.

Ilona Staller percepirà una lauta pensione per la sua legislatura in Parlamento. Un privilegio che i politici si sono votati da soli. Mentre la Lega continua ad urlare secessione ma ha tre ministri a Roma che hanno giurato fedeltà. Se fossi un magistrato li perseguirei penalmente

Cicciolina va in pensione, e lo fa da ex parlamentare (venne eletta nel 1987). Basta una legislatura per maturare la pensione da parlamentare. Di che sistema si tratta?

Sostanzialmente funziona come un sistema di privilegi incastrati l’uno nell’altro. Non si capisce per quale ragione i parlamentari devono avere un trattamento pensionistico diverso da quello dei cittadini normali. Un parlamentare mediamente riceve una pensione niente affatto male dopo un mandato di 5 anni, qual è il cittadino italiano che ha una pensione dopo un mandato di 5 anni? Non conosco altri esempi di questo genere. Quindi di per sé già le modalità sono di privilegio e questo privilegio è inaccettabile in un Paese come questo, in una situazione come questa. Diciamo che è sempre stato inaccettabile, ma adesso è diventato troppo evidente. Il caso di Cicciolina è un clamoroso esempio di ineguaglianza. Anzi, direi perfino che è un’offesa al sistema delle qualità e dei valori professionali, di esperienza, di lavoro e di studio. In questi casi si premiano persone che sono arrivate per caso alla ribalta e da questa hanno ricavato vantaggi economici per tutta la vita. I parlamentari hanno stabilito leggi che assegnano loro un privilegio che dura tutta la vita.

Non vanno poi dimenticate le “baby-pensioni”, con gente che va in pensione a 39/40 anni d’età. Forse è stata tirata troppo la corda?

Certo, non c’è dubbio che la corda è stata tirata troppo. Ci sono decine di esenzioni uscite dalla legge, uscite di sicurezza che sono state create sulla base di “do ut des” storici ai quali hanno partecipato in parte anche le organizzazioni sindacali, i partiti, ciascuno dei quali ha cercato di ritagliare sulla fetta pubblica una parte di privilegi per gruppi speciali di cittadini che erano i più tutelati o i più protetti. Questo sistema è l’effetto del voto di scambio, “io ti do un privilegio e tu voti per me”. Gran parte della vita sociale italiana è stata costruita sul malcostume del voto di scambio, in questo caso questo tipo di pensioni in anticipo a età assolutamente incredibili, sono tutti frutti del voto di scambio, sostanzialmente intere categorie sono state privilegiate da determinati gruppi, maggioranze, partiti politici per poter poi guadagnare nel corso della loro vita una serie di vantaggi in cambio di cosa? Del sostegno politico a queste forze, quindi sostanzialmente siamo di fronte a una manifestazione del voto di scambio e della corruzione pubblica divenuta in Italia elemento comune e costante della vita dei cittadini.

E poi c’è Bossi, ministro della Repubblica Italiana, che non perde occasione per parlare di secessione. Ma può farlo un ministro?

Se fossi un magistrato aprirei un procedimento penale nei confronti di queste persone perché hanno spergiurato pubblicamente contro la Costituzione italiana. Se si diventa Ministri si giura fedeltà alla Costituzione, questi signori hanno giurato fedeltà, sono diventati Ministri e ora propongono soluzioni eversive, sono spergiuri e dovrebbero essere processati per tradimenti degli interessi della Repubblica e della Democrazia italiana, se non si fa è perché questo paese è marcio fino alle midolla perché alla cosa del genere grida vendetta per il solo fatto di esistere, tre Ministri italiani che sono sembri di un partito che proclama la secessione, e cioè ripeto che sono dei bugiardi, spergiuri pubblicamente e quindi anche dal punto di vista penale dovrebbero essere perseguiti immediatamente.

Di Giulietto Chiesa – http://www.cadoinpiedi.it/2011/09/19/cicciolina_va_in_pensione_bossi_e_da_processare_per_tradimento.html

Io che canto “Acqua e sale”… una cosa penosa!

Ecco il video della vergogna. A quanto pare io non ne conosco il significato dato che l’ho messo online e inserito in queste pagine…!
Fortunatamente la ripresa è avvenuta da lontano… ma essendo in HD ha fin troppi dettagli.

Non è stata una prova eccelsa ma, non per giustificarmi, l’audio ha fatto un po’ schifo: sotto al palco la mia voce non si sentiva (“emmenomale!” direte voi…) e sul palco era ancora peggio.
Credetemi, molto peggio.

Ma alla fine è stata comunque una bella esperienza… e mi sono divertito grazie alla bravura della mia “socia” Claudia 😉

Ah, per la cronaca, ci siamo classificati terzi!! Meglio che un calcio in culo direi!

Fan di Michael Jackson? Domani a Pavia un incredibile Flash Mob!

Ormai è già arrivato, ci siamo. THIS TIME IS FOR YOU. Tantissimi artisti, fan di Michael Jackson, per dar vita ad un meltin pot di forme d’arte diverse dedicate al re della musica pop!

Domani sera 17 settembre 2011 ore 20:30, a Pavia Teatro Fraschini.

Dopo il successo dello scorso anno, torna la serata-tributo completamente dedicata a Michael Jackson.

Tre ore di spettacolo in cui oltre 70 artisti professionisti fra cantanti, ballerini, musicisti e attori faranno rivivere attraverso la loro personale interpretazione l’essenza di MJ: musica e amore.

This time is for you – Again sarà l’evento di chiusura del VII Incontro Nazionale sulla Sindrome di Marfan e le sindromi correlate, e anche quest’anno il ricavato della manifestazione sarà devoluto all’associazione MAGICA ONLUS per sostenere la ricerca scientifica del Centro di Ricerca delle Malattie Genetiche Cardiovascolari, di rilevanza internazionale, con sede presso il Policlinico San Matteo di Pavia.

La seconda edizione dello spettacolo propone, fra gli altri, i breakdancers professionisti reduci dalla tournèe de ”Il Gobbo di Notre-Dame”, il corpo di ballo diretto da Mirella Rosso, coreografa di Zelig, la cantante californiana Sherrita Duran e il primo violino Danilo Ortelli, il Conservatorio di Pavia, sono solo alcuni fra i performers che saranno introdotti dall’attrice Sonia Grandis, già protagonista dello scorso anno, quest’anno accompagnata nella conduzione dal frizzante Gerry Romano, giornalista e autore di Radio Montecarlo.

Per tutte le info sullo spettacolo visita il sito www.thistimeisforyou.it

Note:

L’evento è patrocinato dalla Regione Lombardia, dalla Provincia e dal Comune di Pavia.

Prevendita online sui canali Vivaticket www.vivaticket.it